Blog

Relazioni di coppia: cosa fare quando vuoi di più dall’altro

relazioni di coppia cosa fare quando vuoi di più dall'altro
Vita di Coppia e Amore

Relazioni di coppia: cosa fare quando vuoi di più dall’altro

Le relazioni di coppia non funzionano per caso. Scopri qui uno degli elementi chiave che farà la differenza anche nella tua 😉 

Ecco cosa troverai in questo articolo:

  1. La mia esperienza come psicoterapeuta di coppia: cosa ho osservato
  2. La cosa più importante che devi sapere sulle relazioni di coppia
  3. Le relazioni di coppia: organismi viventi simili a piante
  4. Cosa fare quando vuoi di più dall’altro
  5. Conclusione: la crescita attiva delle relazioni di coppia
📌 Ma prima… se non l’hai ancora fatto, iscriviti a Linfa 🌱 , la newsletter di Mindcenter. Ogni sabato mattina, una selezione di contenuti a tema psicologia, benessere emotivo e, ovviamente, relazioni di coppia direttamente nella tua casella di posta.

La mia esperienza come psicoterapeuta di coppia: cosa ho osservato

Quando facevo lo psicoterapeuta a tempo pieno, ho avuto l’opportunità di lavorare con numerose coppie in procinto di sposarsi.

Un’aspettativa diffusa e ricorrente tra i partner era che il matrimonio avrebbe trasformato radicalmente la loro unione, elevandola e migliorandola all’improvviso.

Beh… permettimi di svelarti subito un segreto: le relazioni di coppia dopo il matrimonio rimangono in gran parte le stesse.

D’altra parte, se le tue strategie per risolvere i conflitti restano le stesse, se i tuoi schemi comunicativi sono gli stessi e se il tuo modo di vedere vita è lo stesso, perché mai sposarti dovrebbe cambiare la tua coppia nel profondo? Insomma: il matrimonio da solo non può produrre i cambiamenti profondi che molti si aspettano.

Questa riflessione ci apre un importante interrogativo: posto che non è certamente il matrimonio a fare la differenza nella nostra relazione di coppia, che cosa la farà?

Oggi voglio darti un paio di spunti su questo tema.

Pronto? Partiamo 🙂

📌 Preferisci un video? Eccolo qui (e non dimenticare di iscriverti al mio canale YouTube)

La cosa più importante che devi sapere sulle relazioni di coppia

Nelle parole di John Gottman – uno degli psicoterapeuti di coppia più influenti a livello mondiale – troviamo una possibile pista sulla quale riflettere.

Gottman ci dice: “Se non fai nulla per rendere migliore il tuo matrimonio e non fai nulla neanche per renderlo peggiore, il tuo matrimonio diventerà peggiore”.

Il punto di vista di Gottman, in altre parole, ci spinge ad assumerci la responsabilità dell’andamento positivo della relazione di coppia giorno dopo giorno. Il che da un lato è una fregatura.

Pensavi di metterti comodo sul divano a guardare la partita giocherellando con la fede nuziale…eh no! Se non lavori costantemente per migliorare la tua relazione, infatti, avrai un ruolo da protagonista nella sua disfatta.

D’altra parte, il monito di Gottman è anche una “bella storia”: se accetti di avere la responsabilità dell’andamento della tua relazione sentimentale, infatti, allora hai anche un ottimo margine nell’imprimerle una direzione positiva.

Come scrivo da qualche parte nel libro l’Era del cuore: è solo quando accetti di avere una responsabilità nella creazione del problema, che puoi essere davvero in grado di fare la differenza nella sua risoluzione.

📌 Non hai ancora letto “L’era del cuore”? Acquistalo qui.

Ora: questo non significa che la colpa di tutti i problemi della relazione sentimentale sia tua. Non sei onnipotente e ovviamente l’altro avrà la sua parte di responsabilità nell’andamento della coppia.

Soprattutto, non c’è da concentrarsi sulle colpe, ma sulle soluzioni. E se c’è una soluzione ai problemi di una coppia, la via più rapida e indolore per farla emergere non è di lamentarci di ciò che ha fatto o non fatto l’altro, ma concentrarsi su ciò che possiamo fare noi.

 

relazioni di coppia simili alle pianteLe relazioni di coppia: organismi viventi simili a piante

Insomma le relazioni di coppia sono simili alle piante. Una pianta non basta comprarla e metterla lì, sulla mensola, in attesa che fiorisca da sola.

Ogni giorno devi prendertene cura se non vuoi che muoia o se vorrai cogliere i suoi fiori. Devi togliere le erbacce, aggiungere l’acqua, darle la giusta quantità di luce…

Al netto del fatto che ogni pianta ha proprie specifiche esigenze in termini di luce e acqua, è vero che ci sono dei concimi universali sempre utili a farla prosperare.

Nelle relazioni di coppia, l’amore è uno di questi concimi universali. Insieme all’attenzione, alla premura e all’ascolto.

📌 Se pensi di avere bisogno di un supporto professionale per sbloccare alcune difficoltà nella tua relazione, compila il nostro modulo e verrai ricontattato direttamente da uno dei professionisti di MindCenter. In altrenativa, scopri di più qui sulla terapia di coppia.

Cosa fare quando vuoi di più dall’altro

Dunque, quando vuoi di più dall’altro, prendi l’abitudine di chiederti: “quale sforzo aggiuntivo posso fare IO oggi per rendere la mia relazione migliore?”

Non servono imprese faraoniche. Talvolta è un messaggino affattuoso a cui hai dedicato la tua piena attenzione ad aggiungere un “+1” alla giornata del tuo partner. Altre volte è un’attenzione non scontata, o un problema che gli risolvi inaspettatamente. Sistemare quella porta che cigola da mesi, cucinarle il suo piatto preferito, o rinunciare al calcetto con gli amici per un’uscita romantica. Oppure ancora, impegnarti per diventare un 1% più comprensivo davanti a quel problema, o un 1%  meno polemico di fronte a quella discussione, o un 1% più empatico in quella determinata occasione.

Insomma ogni tanto sono gesti risvolti al partner a far migliorare le nostre relazioni di coppia, ogni tanto sono gesti che rivolgiamo a noi stessi, all’interno del nostro percorso personale per diventare un compagni o compagne migliori. L’importante è cercare ogni giorno di aggiungere quel “+1” alle nostre relazioni.

relazioni di coppia gesti d'amore come un messaggino

Conclusione: la crescita attiva delle relazioni di coppia

Ormai l’avrai capito: il matrimonio non è una soluzione magica, ma piuttosto un inizio. Il successo di una relazione dipende dall’impegno profuso nel tempo, in modo costante, da entrambi i partner. Come ci insegna John Gottman, è l’azione, non l’inerzia, che mantiene viva una relazione.

In questo contesto, i piccoli gesti di cura sono i mattoni che costruiscono un legame solido e duraturo. Ogni giorno offre un’opportunità per arricchire la tua relazione. La domanda “Cosa posso fare oggi per migliorare il mio rapporto?” ti guiderà in questo processo e ti aiuterà, allo stesso tempo, a “dare” e ad “avere” di più dall’altro.

📌 Se questo articolo ti ha ispirato, non dimenticare di iscriverti al mio canale YouTube per ulteriori approfondimenti. E se senti il bisogno di un supporto professionale, ricorda che i terapeuti di MindCenter sono qui per aiutarti.

Lascia qui il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *