Blog

3 lezioni importanti dal mio 2021

2021 lezioni
Crescita personale

3 lezioni importanti dal mio 2021

Ogni mese ho l’abitudine a scrivere sulla mia agenda i miei obiettivi e vari task raggiunti e ho cercato, grazie a questa preziosa abitudine, di fare mente locale sulle 3 lezioni più importanti e significative del mio 2021. 

Di seguito, i 3 più importanti.

 

1. La prima delle lezioni del 2021: ciò che ti rende felice, nel tempo, cambia.

Partiamo con la prima cosa importante che mi è accaduta quest’anno: un bellissimo viaggio estivo in giro per l’Italia con la mia famiglia.

Diciamo che per noi, vista l’età dei bambini, l’estate negli ultimi anni è sempre stata: sdraio, ombrellone e pensione completa! Il massimo dell’avventura era andare nella spiaggia libera senza ombrellone.

Quest’anno, invece, abbiamo deciso di prendere l’auto e girovagare per 4 settimane tra Toscana, Lazio, Campania e Umbria. Un vero e proprio viaggio on the road.

Per me questo è stato un momento significativo per più motivi. Il più importante probabilmente è che ho maturato la consapevolezza di quanto sto bene lontano dalla città e immerso nella natura

Per me è un elemento di novità perché sono sempre stato molto legato ai ritmi frenetici della metropoli milanese. Imparare a rallentare i ritmi, a connettermi con i suoni e i colori della natura e restare più isolato con la mia famiglia mi ha rigenerato e aperto a nuove riflessioni e prospettive.

Questo è un po’ quello che mi porto a casa da questo viaggio: nel tempo ciò che ci rende felice può cambiare. É importante ricordarselo e di tanto in tanto chiedersi “cosa mi rende felice oggi?” e rifletterci sopra perché magari è ciò che ti rendeva felice anche l’anno scorso, o magari è cambiato.

Io mi sono reso conto che probabilmente, arrivato al punto in cui sono arrivato, sono entrato in una fase un po’ diversa della mia vita, con bisogni differenti da quelli di qualche anno fa e, sicuramente, aver preso questa consapevolezza mi ha profondamente cambiato: sia in quello che faccio, che nelle decisioni che prendo. 

Per esempio, nei fine settimana stiamo cercando, per quanto possibile, di tornare a contatto con la natura. Oppure, ci siamo dati come regola quella di replicare ogni anno almeno 1-2 viaggi avventurosi nei quali stare tutti e 5 assieme  O ancora: stiamo più attenti a coltivare le relazioni di amicizia storiche o a crearne di nuove. E così via. 

 

2. Il potere delle idee

Secondo punto che mi ha segnato particolarmente in questo 2021 ha ha che fare con 2 importanti traguardi che ho inaspettatamente raggiunto. Da una parte il fatto che a ottobre ho pubblicato un libro: Psicologia a strappo, e dall’altra il fatto che qualche settimana prima mi sono diplomato in management di impresa presso Open Source Management.

Nessuno dei due obiettivi era nella mia To-Do-List di inizio anno, eppure sono arrivati e mi hanno fatto riflettere sul potere delle idee.

Cosa c’entra un libro da strappare e un diploma in management con le idee?

Facciamo un passo indietro e lascia che ti racconti di quando, circa 3 anni fa, ho partecipato alla prima lezione di management con Open Source Management. Eravamo a Bologna, in una grande aula con circa 300 imprenditori, e ognuno di noi stava studiando su dei manuali ad hoc per rinforzarsi in quelli che erano i propri punti più critici.

A un certo punto la sessione di studio individuale viene interrotta perché viene dato l’annuncio del fatto che Pinuccio Massaiu, un dentista sardo, ha raggiunto i criteri per diplomarsi e pertanto per lui sarebbe stato l’ultimo giorno di scuola.

Vengono letti i traguardi che questo dentista ha raggiunto con i suoi studi medici e io non credo a quello che ascolto. Nel senso che tra me e me mi dico è impossibile per me potere fare ciò tutto quello che ha fatto lui”. 

Ecco, questa era l’idea che avevo con me all’epoca e credo che questa idea a un qualche livello abbia limitato il mio reale potenziale.

Nel tempo ho visto che con i giusti aiuti, strategia e grinta i miei risultati miglioravano e si avvicinavano a quelli dell’illuminato dentista sardo. E poco alla volta ho iniziato a cambiare idea sulle mie chances di avere quel successo, e mi sono detto: oh ma sai che forse, invece, posso farcela anche io?

Ecco: cambiando una piccola idea su di me, sulla situazione che vivevo e sulle mie potenzialità, come per magia ho cambiato i risultati che ho ottenuto.

Questo è il potere delle idee.

 

3. Relazioni sociali

Terza riscoperta per me particolarmente importante sono state le relazioni interpersonali.

Già da prima del covid avevo la tendenza a chiudermi parecchio attorno alla mia famiglia e lavoro, perché erano quelle due le mie aree di vita più preziose e importanti.

Quest’anno sono riuscito a creare più spazi di incontro e condivisione un po’ con i miei amici storici e un po’ aprendomi anche a nuove frequentazioni.

Questo mi ha portato innanzitutto un bel po’ di risate con gli amici. Poi a entrare in contatto con idee di altre persone che mi hanno aperto mondi nuovi, in grado, come detto nel punto due, di farmi crescere come persone e come professionista.

D’un tratto ho scoperto come stare in compagnia degli altri, staccare dalla solita routine ti possa dare nuove consapevolezze ed energie in ogni ambito della tua vita.

 

LINK UTILI:

-Proprio perché credo molto nel potere trasformativo delle idee, ho creato un libro, “Psicologia Strappo”, che raccoglie 60 idee trasformative: https://amzn.to/2XObvmc

-Iscriviti qui al mio video corso gratuito sulla crescita personale: http://bit.ly/Crescita